Gio. Lug 18th, 2024
Video test drive dacia duster 4x4 diesel motorimagazine

Ho sempre pensato che Duster fosse un’auto economica, per chi non potesse o volesse spendere qualcosa in più per un modello Italiano o Francese… questo fino a quando iniziando questo lavoro ho avuto la possibilità di provarla in diverse forme, motorizzazioni e allestimenti, ma sopratutto, su diverse strade e tipologie di viaggio.

La Dacia Duster, lo dirò per sempre, è un’auto bilanciatissima con un rapporto qualità prezzo sopra ogni ragionevole dubbio.

Fino al giorno di questo video test drive non avevo mai provato la 4×4, quindi l’interesse era davvero molto e le cose per cui mi sono stupito non sono state poche.

Video test drive Dacia Duster

Ho pensato che la scelta migliore per una Duster 4×4 fosse portarla in montagna, tra tornanti impegnativi, paesini con l’asfalto dissestato e un buon vero fuoristrada fangoso. Durante le prime giornate con lei, complice qualche brutta idea di troppo, non nego che provai anche percorsi in offroad più impegnativi. Le specialità di Duster, però, hanno rischiato di lasciarmi a piedi quando le ho chiesto di seguire per una strada silvo pastorale un Jimny che sembrava posseduto da una Patrol. Va ovunque sì, lo confermo, ma frizione e freni non danno il meglio di loro quando le pendenze ti costringono a usarli ad altissime temperature.

Il video test drive pubblicato in questo articolo è stato girato e pubblicato sui canali ufficiali di Motorimagazine.it Tutti i diritti sono riservati a Motorimagazine. Riproduzione, modifiche o correzioni rimangono a discrezione di Motorimagazine.

Curiosità Dacia Duster 4×4

  • Dacia Duster 4×4 inseribile: a differenza di come pensano in molti, la trazione integrale della Duster, è più sofisticata del previsto. Ho scoperto con la prova che è inseribile o disinseribile tramite un semplice manettino elettronico vicino al cambio. Ciò la rende a tutti gli effetti una offroad specializzata.
  • Nuova Dacia Duster 4×4: attualmente in listino è scomparsa e riuscirà con il nuovo aggiornamento, ma niente paura, è ancora facile trovarle nuove o km0… per non parlare dell’usato che è saturo di questo allestimento, anche in ottime condizioni.
  • Vendite incredibili: il modello ogni anno, vende più di 150.000 esemplari con una cadenza e periodicità invidiabile. Pratica, economica (rispetto alla concorrenza) e con un’affidabilità difficile da ritrovare anche su mezzi più costosi.
  • Nuova Dacia Duster, la fine di un’era? Se avete visto come me le foto e le prime configurazioni di nuova Duster capirete che probabilmente un’era è finita. Ibrido, 4×4 aggiornato, interni simili alle più belle Renault e design futuristico. Spero, almeno come da promesse del brand, che il prezzo di attacco rimanga al di sotto dei 20.000 euro. In consegna dall’estate 2024.