Abarth 124 Spider

Abarth 124 Spider: prezzo, scheda tecnica, dimensioni e prestazioni

L’Abarth 124 Spider nasce a Torino nel 2016. Figlia di una stirpe fortissima nel mondo del motorsport viene accolta dal listino con rispetto e timore dalle concorrenti. La sua più grande rivale è la Mazda MX-5, spider nipponica, da cui riprende numerose parti del telaio e delle trovate ingegneristiche. Il modello esce di produzione molto rapidamente, nel 2019, mantenendo così l’usato merce per collezionisti.

Prezzo e listino Abarth 124 Spider

L’Abarth 124 Spider ha un prezzo di partenza di 36.000 euro. Il costo massimo raggiunge i 42.500 euro per l’allestimento Turbo GT con l’apertura del tetto rigida. Questi prezzi sono indicativi anche dell’usato con un basso chilometraggio, infatti, il valore della vettura è cresciuto da quando è stata tolta dalla produzione. Gli esemplari sono limitati.

VersioneMotorizzazionePrezzo
1.4 Turbo1.4 litri, turbo, 170 cavalli36.000 €
1.4 Turbo Turismo1.4 litri, turbo, 170 cavalli39.000 €
1.4 Turbo GT1.4 litri, turbo, 170 cavalli42.500 €
Listino prezzi Abarth 124 Spider

Scheda tecnica e dimensioni

Le dimensioni dell’Abarth 124 Spider sono: 408 cm di lunghezza, 174 cm di larghezza e un’altezza complessiva da terra di 123 cm. Si tratta di una spider super compatta che garantisce in ogni momento cambi di direzione fulminei anche in percorsi misti stretti. Non manca però di stupire in pista con la trazione posteriore che regala sorrisi in curva e garantisce una piena accelerazione in rettilineo.

Tecnicamente la 124 Spider di Abarth deriva dalla 124 “base” prodotta da Fiat nello stesso periodo. Il modello guadagna 30 cavalli dal motore da 1.400 cc grazie al turbo. La trazione posteriore è la chicca per gli amanti della guida, il cambio manuale invece, risulta essera la scelta più intelligente per godere appieno di tutte le modifiche fatte da Abarth all’assetto della 124.

Le prestazioni dell’Abarth 124

La velocità massima è di 232 km/h, mentre l’accelerazione, copre lo 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi. Dati comuni a tantissime sportive, e forse inferiori a molte, ma che diventano importanti considerando il peso piuma di 1.060 Kg e la possibilità di ottenere queste performance a cielo aperto.

Per l’utilizzo in pista esiste l’allestimento speciale Rally Tribute con una maggiorazione di cavalleria e con un’assetto completamente dedicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *